Un coach per le mamme e per le famiglie


Ciascuno
di noi ha dentro di sé il seme del successo, e il
ruolo del coach per le mamme e per i papa' durante una sessione di Coaching consiste
nel far emergere soluzioni che sono già presenti
 attraverso una serie di domande dette Potenti e riflessioni.
Queste ultime hanno il fine di mostrare particolari
di una determinata situazione che possono sfuggire per
mancanza di conoscenza.
In questo modo il cliente è sollecitato ad andare
sempre più in profondità aumentando concentrazione,
consapevolezza e approfondendo ulteriormente una
situazione così da scoprirne gli inganni e trovare nuove
possibilità di soluzione rispetto a un unico problema.
Il coach  si trasforma un po'
in allenatore e  conduce per mano il cliente verso
la conoscenza di se stesso, utilizzando gli strumenti più
adatti alla circostanza.
Una sessione di Coaching nasce da un insieme di
etica, riservatezza, preparazione, accoglienza e talento
che segue l'onda sulla quale il coach si è formato.

Una sessione di
Coaching rappresenta uno scambio di energie che porteranno
valore sia al coach che al coachee, che si accompagneranno
per un tempo più o meno breve. La durata del
percorso può variare da uno a più incontri, a seconda delle tappe stabilite.

E per preparare, e condurre, una
sessione di coaching, il valore aggiunto, che spesso
non si impara, ma si deve raggiungere con il lavoro
su di Sé, è l'Amore. Quell'agape che ho tanto studiato, dal sapore
antico, che riscoprono il senso della fratellanza e della condivisione.

-
-

Posta un commento